logo
logo

PIC • Luca Mercalli

"Buona parte del nostro territorio – inclusi molti beni artistici, naturali, culturali – è esposta al rischio idrogeologico. Per questo è importante monitorare quello che oggi è esposto a tale rischio in modo da non piangere sull’emergenza quando ormai i danni sono avvenuti"

Luca Mercalli • trascrizione integrale

Molto probabilmente i cambiamenti climatici renderanno sempre più frequenti e sempre più intensi gli eventi meteorologici estremi, in particolare le alluvioni. Buona parte del nostro territorio – inclusi molti beni artistici, naturali, culturali – è esposta già ora al rischio idrogeologico. Se questo aumenterà in futuro metteremo a repentaglio una parte importante del nostro patrimonio collettivo. Per questo è importante monitorare quello che oggi è esposto a tale rischio e lo sarà di più in futuro in modo da non piangere poi sull’emergenza quando ormai i danni sono avvenuti ma cercare come sempre di prevenirli.